Loading...

Il futuro delle pagine di ricerca di google

Google Search Results article

Il futuro delle pagine di ricerca di google

Nel corso degli ultimi 20 anni Google è diventata una delle più importanti multinazionali tecnologiche offrendo al mercato diversi prodotti quali software,hardware, cloud computing, programmi per la realizzazione di pubblicità online e in fine tecnologie in grado di facilitare le ricerche degli utenti online.

Nell’ultimo periodo vi  è stata rivolta una maggiore attenzione allo sviluppo delle ricerche online. Google infatti ha innovato il modo di effettuare una ricerca online concentrandosi nel sviluppare i seguenti punti:

Aumento del controllo da parte degli utenti:

Questa funzionalità di Google offrirà agli utenti la possibilità di selezionare i marchi di cui preferiscono visualizzare un annuncio, creando quindi dei limiti per le aziende in quanto i loro annunci potrebbero subire un calo di visibilità.

Si consiglia definire un pubblico ben chiaro per poter raggiungere il giusto pubblico online e assicurarsi che i propri annunci vengono mostrati solamente agli utenti realmente interessati al marchio.

Risultati Multimediali:

Con questo tipo di ricerca verremo esposti a un maggior numero di contenuti visivi, quali immagini e video nei risultati delle nostre ricerche. Google infatti sta sviluppando le funzionalità per la sua tecnologia di riconoscimento delle immagini e dei video, dando quindi maggiore importanza alle funzionalità di YouTube nelle ricerche online.

Un cambiamento che consiste nell’aumento da parte delle aziende che promuovono i loro prodotti online dell’utilizzo di immagini e video, in quanto i contenuti multimediali aiuteranno a catturare l’attenzione dei clienti.

Ricerche Keyword-less:

Google è riuscita a ottenere un maggior numero di dati sempri più precisi su ognuno di noi permettendo quindi di prevedere le ricerche dei sui utenti e di rispondere alle loro domande in anticipo. Un cambiamento che porterà le aziende a dover fornire le strutture necessarie per poter utilizzare questa nuova modalità di ricerca.

Le strategie di marketing stanno apparentemente diventando più digitali e più tecniche.

Ricerca Vocale:

Con l’arrivo di Google Home e altri apparecchi tecnologici la ricerca vocale ha subito un forte aumento, e inoltre ha permesso a molti marchi di poter sperimentare approcci innovativi per rafforzare il rapporto con i propri clienti. Questo tipo di tecnologia infatti permette di interagire con un cliente sotto forma di un racconto che si svolge all’interno della sua propria casa, della sua auto e del suo luogo di lavoro.

Una vera e propria evoluzione del marketing digitale da tenere sott’occhio!

Localizzazione:

Il targeting iperlocale offre già l’opportunità di accedere ai dati online che possono aiutarci a capire il mondo che ci circonda. Una modalità di ricerca che può essere implementata dall’azienda per aiutare l’utente a individuare l’opzione migliore dopo avere visualizzato i risultati di una ricerca. 

Personalizzazione:

I dati raccolti da ricerche passate di utenti modellarono più accuratamente i risultati mostrati in futuro; inoltre, le preferenze di clic e il coinvolgimento dei contenuti aiuteranno anche a definire ciò che un utente visualizza nelle proprie ricerche. Ora più che mai è fondamentale coinvolgere gli utenti attraverso le migliori fasi di sensibilizzazione e considerazione del marketing digitale.

Realtà aumentata:

Il panorama di Voice Search integrerà la realtà aumentata per fornire informazioni complete per soddisfare le ricerche degli utenti, compresi gli aspetti della loro realtà per collegarli alle offerte più vicine sul mercato. Tale funzionalità può rendere ancora più forte la presenza della tua azienda se inizi a includerla nelle tue strategie.

Internet più veloce:

La diffusione di Internet e l’aumento della sua velocità guideranno i marchi per assicurarsi che sviluppino un’esperienza rapida e user-friendly per i loro consumatori, compresa l’ottimizzazione mobile che consente il caricamento istantaneo delle informazioni in tali dispositivi.

In conclusione, le pagine dei risultati di ricerca di Google, così come le comprendiamo oggi, apparterranno al passato e la nuova era è già qui per supportare gli utenti nelle loro ricerche, fornendo informazioni più accurate e contenuti molto più vivaci per rendere più semplice il processo di selezione del contenuto che tutti si aspettano di trovare. Google è definita come una società di apprendimento automatico e le aziende devono essere pronte ad abbracciare una nuova rivoluzione digitale che è già qui per cambiare il mondo online. A breve termine, il contesto determinerà la forma e il materiale che troviamo nelle nostre ricerche.

La tua azienda fa parte della nuova era?