Loading...

Influencers: Cosa hai bisogno di sapere

Rich Clicks - Influencer IT

Influencers: Cosa hai bisogno di sapere

Campagne influencer: tutto quello che devi sapere per avere successo

L’inclusione di influencers in campagne di marketing è una strategia sempre più frequente per tutti i tipi di brands e prodotti. Grazie ad un modo di comunicare non invasivo, versatile e ad una svariata scelta di stili, proposte e interessi, gli influencers rappresentano il giusto modo di raggiungere la tuo giusto target. Il 2017 è stato l’anno in cui il mondo degli influencers ha visto la crescita maggiore in domanda e offerta, con un trend in continua ascesa. Attraverso questo articolo ti addentrerai nel mondo degli influencers e lo capirai finalmente a fondo.

Come scegliere il miglior influencer ?

Come menzionato prima, il mondo degli influencers si espande continuamente. A  formare questa community dalla crescita forte e continua ci sono celebrities, artisti, sportivi e gente comune che ha saputo aumentare i propri followers rapidamente. Il 2017 è stato l’anno del grande salto degli influencers e il 2018 ne sarà il consacramento. Una crescita del genere ha costretto il mercato a dividere gli influencers in categorie basate sul numero di followers. In questo modo troviamo: mega-influencers (celebrità oltre ogni categoria), macro-influencers con più di un milione di followers e micro-influencers (che vanno dai 10000 followers in poi).

È essenziale capire che la forza del tuo brand  o prodotto non è necessariamente collegata al numero di followers che possiede. Spesso, molte risorse sono investite in servizi di mega influencers perchè capaci di connettere molta più gente rispetto a quanto faccia un influencer locale. D’altro canto, i servizi da parte di un macro-influencer o micro-influencer possono dare dei risultati migliori in termini di digital marketing.

Se da un lato, i macro-influencers permettono al tuo prodotto o servizio di raggiungere il più vasto segmento di mercato disponibile, da un altro punto di vista, i micro-influencers godono di un legame più forte con i loro followers, condividono più interessi, esperienze personali e, con i prodotti che marketizzano, sviluppano una comunità più partecipe.

È fondamentale definire concretamente i propositi e le aspettative che la tua compagnia ha nei riguardi degli influencers. Vuoi raggiungere un segmento di massa e aumentare awareness del tuo prodotto o servizio; oppure preferiresti maggiormente una strategia che spinge al consumo del tuo prodotto o servizio ?

Chi è il giusto influencer ?

Chiunque con un largo numero di followers può essere considerato un influencer, ma comunque la scelta non è sempre facile. Fai attenzione ai falsi “influencers”! Al giorno d’oggi è possibile comprare followers e gonfiare i numeri scorrettamente. Questi followers, infatti, non interagiranno con il tuo contenuto rimanendo inattivi. Per questa ragione, è importante monitorare il livello di coinvolgimento che l’influencer genera nei suoi followers, in modo che la comunità sia reale e che lo ascolti. Ancora più importante del numero di followers sarà sempre quanto i tuoi followers amano il tuo prodotto o servizio. Non esiste un software specifico che controlli l’efficienza di un influencer, ma solo la consapevolezza da parte nostra che questo debba essere un reale esempio e motivo di scelta per i followers.

Comunque, gli influencers rappresentano una scommessa sicura per la tua strategia di marketing. Essi, parlando direttamente ai loro followers/potenziali clienti delle loro esperienze con i prodotti sponsorizzati, instaurano un forte legame, basato sulla grande affidabilità e fiducia che sono capaci di infondere.

La grandezza data dei micro-influencers

I consumatori spesso non credono nei mezzi convenzionali di comunicazione che i brands usavano in passato per le loro strategie di marketing. Gli influencers hanno trovato in questo gap, un bisogno di mercato da soddisfare e in cui diventare dominanti. È in questo modo che i micro influencers diventeranno il trend più importante del 2018, conseguente alla crescente partecipazione dei loro followers nelle loro attività e a un legame molto più forte con loro. Avere meno followers permette, infatti, di coltivare maggiormente l’interazione con i propri followers e dedicarvi del tempo singolarmente, qualcosa che un macro influencer non potrebbe mai realizzare, per evidenti ragioni di numeri.

Queste comunità dal livello di ricezione del messaggio alto sono state notate da tempo dai Brands che pianificano strategie sempre più moderne per raggiungerle. Per esempio, si è notato come, conversioni elevate, spesso dipendono da quanta vita personale è condivisa da parte dell’ influencer.

Conclusione

Impressionare la massa con un cospicuo numero di followers può essere controproducente per il tuo business, allontanandoti dal vero proposito della tua strategia di digital marketing. Assicurati di spendere al meglio il tuo budget e di scegliere degli influencers che possono avere un impatto reale sul tuo target. Attraverso affidabilità e credibilità verso i tuoi prodotti e servizi, alcuni influencers hanno maggiori risultati di quelli ottenuti da altri colleghi molto popolari e diffusi tra le masse. Ottieni il massimo da uno dei massimi trends del digital marketing moderno e scegli con intelligenza.

Non ti senti sicuro sulla tua strategia Influencer? Chiamaci per avere il tuo consulto senza impegno!

 

Rich Clicks UK

The Biscuit Factory
Unit J312,
100 Clements Rd, Bermondsey,
London SE16 4DG

Phone: +44 (0) 20 71931103

Company No. 08815509 | VAT: GB 178622675

Rich Clicks Italia

Rich Clicks / Well 360, Via Timavo 12, Milano 20124

Phone: +39 0287159598