Loading...

Come Evitare Fraintendimenti: l’Attributo Hreflang.

Hreflang EN - Rich Clicks

Come Evitare Fraintendimenti: l’Attributo Hreflang.

Immagina di navigare sul Web, in cerca di risposte a tutte le tue domande e di imbatterti in un sito Web in una lingua sconosciuta. Potresti provare a sforzarti e capirne il contenuto oppure chiuderla e cercare le tue risposte altrove. Dopo tutto nessuno vuole sforzarsi a dover tradurre un contenuto.

Esattamente per questo motivo è stato inventato l’attributo Hreflang, una necessità assoluta per tutti quelle aziende che hanno dei siti web in diverse lingue e utenti in tutti il mondo.

Il codice per l’impostazione della lingua Italiana quindi sarebbe

<link rel=”alternate” href=”http://example.com” hreflang=”it-it” />

Come Funziona L’Attributo Hreflang?

Supponiamo che la tua azienda abbia una versione Inglese e una versione Italiana del sito e che gli utenti in Italia preferiranno atterrare nel sito Italiano mentre gli altri utenti preferiranno essere reindirizzati al sito in Inglese e che si debba trovare una soluzione a questa richiesta.

Questa richiesta può semplicemente essere fatto aggiungendo il codice hreflang = “it” di modo che Google possa selezionare automaticamente il sito Italiano ogni qual volta che rilevi un indirizzo IP Italiano.

Il codice permetterà  al motore di ricerca di capire che il contenuto della pagina corrisponde alla lingua desiderata dell’utente, permettendo di adattare gli URL una lingua specifica o,, in una lingua ma indirizzati a una specifica località geografica.Ad esempio, un sito web tedesco che opera anche in Svizzera e in Austria potrebbe essere ottimizzato in quanto tale:

  • De-de per gli indirizzi IP in Germania
  • De-ch per gli indirizzi IP in Svizzera
  • De-at per gli indirizzi IP in Austria

Tuttavia, si consiglia di non esagerare con Hreflang, un utente in Belgio o in Francia che desidera accedere al sito Web specifico deve semplicemente essere reindirizzato a quello originale.

Se il tuo sito web offre già il targeting generale ovvero la possibilità di scegliere tra una lingua selezionata all’arrivo sul sito il codice da utilizzare sarà: <link rel = “alternate” href = “http://example.com” hreflang = “x-default />

Quali Sono I Benefici Di Usare L’Attributo Hreflang?

L’utilizzo di Hreflang aiuta a evitare la frequenza di rimbalzo, in quanto gli utenti verranno reindirizzati al sito Web pertinente. Aumenterà il coinvolgimento degli utenti e il numero delle conversioni. Inoltra Bisogna  ricordare che la comunicazione è indispensabile e che proprio per questo ogni azienda di successo dovrebbe implementare l’attributo Hreflang all’interno del proprio sito per poter parlare la lingua del proprio target di riferimento.

Un altro grande aspetto positivo del Hreflang è che aiuta a evitare la possibilità di un problema di contenuto duplicato un problema causato da un motore di ricerca che non conosce le pagine da includere o eliminare dai propri indici. Anche i contenuti duplicati influiscono spesso sul posizionamento delle ricerche, causando minori clic, meno conversioni e così via.

Codici Per La Rappresentazione Dei Nomi Dei Linguaggi

Esistono 5 codici per la rappresentazione dei nomi dei linguaggi che indicheranno la lingua della pagina Web tuttavia, solo due sono comunemente usati per i siti Web di tutti i giorni.

  • Codice ISO 639-1
  • Codice ISO 639-2

Ora, questo può sembrare complicato, ma in realtà è estremamente semplice. Il codice ISO 639-1 è un codice a due lettere utilizzato per tutte le principali lingue in tutto il mondo. A partire da ottobre 2015, c’erano 184 voci registrate per il codice di due lettere. (E.g ‘fr’ per il francese o ‘de’ per il tedesco).

La ISO 639-2 è un codice a 3 lettere che ha lo stesso uso, ma un significato diverso. Possono coprire le singole lingue; linguaggi macro; una raccolta di lingue; lingue vive o estinte; dialetti; o lingue riservate per l’uso locale. Ad oggi, contiene 433 voci.

Al fine di evitare complicazioni, quando si decide di utilizzare un Hreflang Rich Clicks consiglia vivamente di attenersi a ISO 639-1.

Per Concludere

Si ricorda che Hreflang  funziona come un segnale e non una regola, di fatti fornisce ai motori di ricerca un chiaro segnale per fornire il giusto contenuto all’utente giusto. Un passaggio molto importante per una buona ottimizzazione SEO, diffidate del fatto che un sacco di pagine Web finiscono per avere un Hreflang non valido a causa di un errore nel codice.

Hai bisogno di aiuto con la tua SEO?

Contattaci oggi stesso senza impegno.

 



Rich Clicks UK

The Biscuit Factory
Unit J312,
100 Clements Rd, Bermondsey,
London SE16 4DG

Phone: +44 (0) 20 71931103

Company No. 08815509 | VAT: GB 178622675

Rich Clicks Italia

Rich Clicks / Well 360, Via Timavo 12, Milano 20124

Phone: +39 0287159598