Loading...

5 Idee Creative per il Marketing di Halloween

Halloween ITA

5 Idee Creative per il Marketing di Halloween

Halloween è già alle porte. Sì, perché nonostante il calendario dica manchino ancora tre settimane alla ricorrenza più spaventosa dell’anno, la miglior strategia di marketing per un business va pianificata con un buon anticipo, per sfruttare una campagna ad hoc che sfoci durante il giorno più atteso.

Le celebrazioni del 31 Ottobre sono un’occasione importante per entrare a contatto con la tua audience: oltre alla creatività, elemento che potrai mettere in mostra in modo sensibile, lo stimolo dato da eventi di questa portata è, chiaramente, rappresentato dalle opportunità di engagement. Solo negli Stati Uniti, dove la ricorrenza è particolarmente sentita e celebrata, le proiezioni di spesa per il 2018 sono di 9 miliardi di dollari. A prescindere dal settore in cui si spenda – con favoritissimi, ovviamente, i brand di retail e oggettistica, in questo caso – è una circostanza allettante per guardarsi intorno e far crescere la propria audience.

Che tu sia un e-commerce o un ente del turismo, un imprenditore o un’agenzia digitale, è un pretesto utile ed adattabile per qualsiasi tipologia di campagna. E le prime due settimane di Ottobre, secondo le statistiche, sono cruciali per realizzarla.

Vediamo quindi insieme 5 idee di marketing per Halloween che fanno al caso tuo.

Prodotti in edizione limitata

Crea una categoria di prodotti spaventosi sul tuo sito. Magari, aiutandoti con la scelta di un colore a tema che aiuti ad avere una cromatura creepy (chiaramente il nero, insieme all’arancione della zucca sono, vista l’occasione, molto indicati).

Giochi  e contest trick-or-treat

Se durante la settimana di Halloween inserisci un gioco a tema sul tuo sito o sulla tua piattaforma, potresti sfruttare idee simpatiche e veloci che celebrino la festa per premiare un tuo cliente. Una spedizione gratuita, un discount su un prodotto, un’offerta-lampo che si conquista a conclusione di un breve espediente di intrattenimento.

Design del sito e dei prodotti

Sia il tuo sito che la tua pagina sui social possono abbracciare lo spirito di Halloween con pochissimi trucchi. Il design in tema creepy è una delle varianti più apprezzate dagli utenti online, specie in tempi in cui l’immagine sovrasta il contenuto. Il marketing relativo ai prodotti, contestualmente, può essere lanciato durante le campagne a tema che realizzerai (e che potrebbero fruttarti nuove occasioni anche dopo).

Social media

Uno dei posti che incrementa le visite online più sensibilmente, ad Halloween, è Pinterest. La piattaforma viene consultata principalmente per cercare spunti e trend dell’anno per il proprio costume, generando un flusso di traffico esponenziale rispetto anche a competitors più in mostra. Un marketing intelligente può, ad esempio, sfruttare Pinterest e Instagram per partire col valorizzare l’immagine, pubblicizzare il canale YouTube che si occupa di accompagnarne e approfondirne la realizzazione e in fine reindirizzare alla pagina Facebook (o al sito web) dove la maggior parte del succo – di un prodotto, di un’offerta, di una novità a tema – è concentrato. La transmedialità, anche in questo caso, diventa fondamentale per non lasciare nulla indietro rispetto alla competizione.

Newsletter e messaggi promozionali

Al passo con quanto la tua strategia di marketing sta realizzando altrove, la comunicazione delle tue idee può cominciare già per tempo attraverso le newsletter e le campagna sui social. Con l’intento di anticipare occasioni e possibilità che saranno al centro del vostro Halloween, gli utenti cominceranno già a monitorare i vostri account per prepararsi alle celebrazioni. Come per design ed edizioni speciali, il messaggio deve rimanere particolare, con le sfumature della festività sempre al centro della comunicazione che volete spingere.

Lasciati ispirare dallo spirito di Halloween e crea il marketing migliore che il tuo brand può costruirci intorno.

La notte più horror dell’anno si avvicina!